LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

lunedì 11 febbraio 2008

La ragione e la libertà contro l'assolutismo cristiano.

Nel commentare l’Enciclica Spe Salvi sono arrivato a commentare il diciottesimo e il diciannovesimo paragrafo.
Nel commento al diciottesimo paragrafo è necessario precisare il concetto di libertà e il concetto di ragione.
Diventa fondamentale chiarire la differenza fra modello di verità e libertà, come è importante chiarire il significato di ragione per opporlo al significato di superstizione e di oscurantismo.
Nel commento al diciannovesimo paragrafo è stato necessario mettere in rilievo le condizioni sociali che hanno spinto alla rivoluzione francese e alla conseguente nascita dell’Illuminismo.
Due sono le condizioni che qualificano una società: la condizione della donna e la condizione dell’infanzia, così, per commentare i concetti di Ratzinger e dimostrare non solo l’incongruenza delle sue affermazioni, ma la volgarità rozza e a tratti criminale del suo assolutismo religioso, ho dovuto definire le necessità sociali che hanno spinto alla Rivoluzione Francese e la grandezza morale di Robespierre.
Ho dovuto inserire alcuni brani che dessero almeno un'idea delle atrocità cristiane nella società.
Per definire le condizioni delle persono sono stati scritti altri due schemi che però non sono stati caricati in quanto, caricarli in questo commento, sarebbero stati rindondanti. Si tratta della CONDIZIONE DELLA POVERTA’ voluta dai cristiani nella loro costruzione del regno di dio sulla terra e lo schema sulla manipolazione mentale, la malattia psichiatrica da dipendenza e da onnipotenza, che i cristiani impongono ai bambini.
Lo schema sulla povertà lo inserirò nel commentare le posizioni di Ratzinger nei confronti di Marx, mentre quello sulla manipolazione mentale infantile lo caricherò nei commenti successivi.
Ricordo che fino ad oggi sono stati caricati 19 commenti ad altrettanti paragrafi della Spe Salvi che potete raggiungere dalla pagina:
http://www.stregoneriapagana.it/spesalvi.html
Il commento alla Spe Salvi di Ratzinger imporrà di scrivere almeno due volumi tante sono le volgarità che Ratzinger ha cercato di spacciare al fine di separare le responsabilità della chiesa cattolica dall’orrore sociale economico, religioso, che la chiesa cattolica e il cristianesimo hanno costruito!
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento