LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

lunedì 22 settembre 2008

Ancora violenza a minori ad opera di preti cristiani!

E come al solito ce né sempre uno.
Finché non si comprenderà di come il cristianesimo in realtà veicoli nella forma del possesso e del dominio le pulsioni sessuali, non ci sarà rispetto per il futuro e la violenza sui bambini sarà una condizione normale e sistematica.
Ci sono indagini di polizia per punire reati, ma la prevenzione manca.

Esteri
Fonte della notizia AGR.
22 set 2008 07:03

Usa: pedopornografia, indagato pastore evangelico

FOUKE (Arkansas) - Blitz della polizia in una chiesa evangelica dell'Arkansas, nell'ambito di un'indagine su casi di maltrattamenti e pedopornografia iniziata due anni fa. Prima dell'operazione sei ragazzine sono state portate in una struttura protetta e li' rimarranno per il tempo degli interrogatori. Il pastore Tony Alamo risulta indagato, ed e' anche sospettato di frode fiscale. (Agr)

Tratto da:
http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id={C24AD77F-664B-4A05-9013-64F2E34F5D2B}


Anzi, spesso ho l’impressione che ci sia la complicità della polizia di stato e degli organi di informazione nell’attività dei preti cristiani nello stupro di bambini. Certo, sono molti i preti cattolici, anche in Italia che sono sotto processo per violenza ai minori e non si comprende come la polizia di stato non abbia messo sotto controllo o non abbia diffidato personaggi come Bonaiuto o Di Noto e altri dall’avvicinare i minori. Sembra che la polizia di stato voglia giustificare le sue inadeguatezze la sua assenza nella repressione di tali reati fatti dai preti cristiani con un’esaltazione di “preti buoni” al fine di indurre genitori ad affidare i loro figli a preti pronti a stuprarli. Non ci fosse nell’ideologia cristiana l’indicazione dottrinale di violentare i bambini, si comprenderebbe la superficialità della polizia di stato, ma essendoci nell’ideologia cristiana sia il delirio di possesso delle persone sia l’indicazione di Gesù nella violenza ai minori, logica e diritto vorrebbe che la Polizia di Stato prevenisse tali reati. E’ come se qualcuno dicesse: “Ti do una coltellata!” e la polizia non intervenisse ritenendo che minacciare di accoltellare sia normale e naturale.
Aspetteremo la prossima tragedia!
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento