LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

venerdì 27 marzo 2009

La rivista scientifica Lancet contro Ratzinger: i nuovi Galilei?

Per promuovere la dottrina cattolica del possesso e del genocidio, Ratzinger ha insultato l’intera comunità scientifica.
Fortuna che non la può mettere al rogo, lui che è stato il capo degli inquisitori cattolici e come tale è sottoposto a processo negli USA.
La rivista Lancet contesta le affermazioni di Ratzinger e ne individua l’odio che ne sta alla base. Individua la malafede usata da Ratzinger per mentire e diffondere odio sociale.
Afferma la rivista Lancet:

Aids: Lancet attacca il Papa
27 marzo 2009
Affondo della rivista scientifica “Lancet” contro il Pontefice per le affermazioni sull’Aids fatte durante il suo viaggio in Africa

Lancet, una delle riviste mediche più prestigiose al mondo, non perdona le affermazioni di papa Benedetto XVI sull’uso del preservativo e la lotta all’Aids all’inizio del suo viaggio in Africa, accusandolo di «falsare» la scienza. I recenti commenti di Joseph Ratzinger sul fatto che il condom aggrava i problemi del virus dell’hiv sono «terribilmente imprecisi» e potrebbero avere conseguenze devastanti, mette in guardia il giornale. Nel suo primo giorno della sua prima visita in Africa il 17 marzo, Benedetto XVI ha affermato che «non si può risolvere il problema dell’Aids con la distribuzione dei preservativi», che al contrario, «aggravano il problema», scatenando le ire dei governi di Francia, Germania, Spagna e dell’Unione europea. Invece del preservativo, Ratzinger ha proposto di combattere la «devastante epidemia» con astinenza e fedeltà coniugale. La rivista che ha sede a Londra ha sottolineato che il papa ha «pubblicamente distorto le prove scientifiche per promuovere la dottrina cattolica sul tema», aggiungendo che il profilattico è l’unico modo efficace per ridurre la trasmissione sessuale della malattia. «Non è chiaro se l’errore del papa è dovuto a ignoranza o a un tentativo deliberato di manipolare la scienza per sostenere l’ideologia cattolica», ha aggiunto Lancet, chiedendo al Vaticano di rivedere le affermazioni. «Quando una persona potente, sia una figura religiosa o politica, fa una affermazione scientifica falsa, ciò può essere devastante per la salute di milioni di persone, e deve smentire o correggere la dichiarazione», afferma la rivista, secondo la quale ciò va anche a discapito di chi lavora per la salute, compresi migliaia di cattolici, per cercare di arginare la diffusione dell’Aids.

Tratto da:
http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/2009/03/27/1202178060598-aids-lancet--attacca-papa.shtml

Non è solo la Germania e la Francia che si sono indignate nei confronti delle affermazioni di Ratzinger, ma gli stessi cattolici francesi, per il 43% chiedono le dimissioni di Ratzinger (La Repubblica 26 marzo). Il suo odio per la società civile continuamente reiterato da Bagnasco suona come offesa alle Costituzioni occidentali e alla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo!
Marghera, 27 marzo 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento