LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

giovedì 23 aprile 2009

Pedofilia cristiana e ideologia del possesso: ora in Messico.

Continuano ad arrivare le notizie dell’attività di pedofilia nella chiesa cattolica e le testimonianze secondo cui la pedofilia nasce in ambito cattolico e monoteista in generale.
Si tratta di induzione della pedofilia come veicolazione psico-emotiva delle pulsioni sessuali mediante l’imposizione dell’idea di possesso dell’altro mediante il sesso. Il sesso come marchio di proprietà dell’altro: del più debole.
Un’idea tutta cristiana. Un’idea al centro della quale c’è l’ideologia del possesso.


In Messico 7 arresti per pedofilia
23 apr 2009 07:46

CITTÀ DEL MESSICO - Sette presunti pedofili, tra i quali un prete, sono stati arrestati in Messico con l'accusa di aver diffuso su internet circa 100.000 tra foto e video contenenti scene di sesso tra adulti e bambini sotto i 10 anni. «Archivi contenenti un enorme numero di scene sessuali esplicite tra adulti e bimbi» sono stati scoperti a Città del Messico in casa di un uomo di 32 anni collaboratore del ministero degli Esteri, spiega il procuratore della capitale messicana Miguel Angel Mancera. Uno degli arrestati ha confessato di aver abusato di minori per riprenderli e diffonderne le immagini sul web.

Fonte:
http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/3999/in-messico-7-arresti-per-pedofilia.html

Da un po’ di tempo gli arresti per pedofilia fra i preti cattolici e negli ambienti cristiani si sono rarefatti. Non si comprende bene se si sono allentati i controlli o se maggior rigore dei vertici Vaticani abbiano reso i pedofili un po’ più prudenti.
Sta di fatto che l’ideologia del possesso è sempre l’ideologia fondamentale del cristianesimo e c’è da aspettarsi che tale ideologia trovi anche nuove veicolazioni con cui danneggiare la società civile.

24 aprile 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento