LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

martedì 21 aprile 2009

Per difendersi dalle imposizioni cattoliche gli italiani scelgono convivenze ed unioni civili

Il paese Italia che si ribella alle imposizioni del cattolicesimo.
Le Istituzioni non agiscono e le persone scelgono la loro strada, alla faccia dello Stato che risulta latitante.

Vecchi e giovani, ognuno con le loro strategie di vita. Ogni strategia ha un solo scopo: sottrarsi dal controllo ei cattolici.

Più seconde nozze: in Italia aumentano le unioni con rito civile
Sono stati 33.070 nel 2007 contro i 31.846 dell'anno precedente

ROMA (21 aprile 2009) - Sono in forte aumentano da qualche anno ormai in Italia i secondi matrimoni e le unioni celebrate con rito civile. A segnalarlo è l'Istat. I secondi matrimoni sono stati 33.070 nel 2007 contro i 31.846 dell'anno precedente. Essi rappresentano il 13,2% del numero complessivo delle nozze celebrate nel Belpaese. Per quanto riguarda le unioni celebrate con rito civile si è passati dagli 83.628 del 2006 agli 86.639 del 2007. Le nozze civili rappresentano il 34,6% del totale. E, secondo i dati forniti dall'Istituto di ricerca, bisogna tenere bene in conto che 15 anni sono aumentate del 50%.

Tratto da:
http://www.4minuti.it/showPage.php?template=news&id=9842&masterPage=articolo.htm

E precisa un altro sito:

Istat: Aumentano matrimoni in 2007,oltre un quarto con rito civile Roma - Lieve aumento per i matrimoni celebrati in Italia nel 2007, anche se non c'è l'inversione di tendenza rispetto al calo registrato da circa 30 anni. Sono in diminuzione i primi matrimoni, aumentano le seconde nozze e quelle successive, così come crescono notevolmente i riti civili; rilevante anche il numero dei matrimoni in cui almeno uno dei due sposi è straniero, mentre ci si sposa sempre più tardi. E' quanto emerge, in sintesi, dai dati Istat diffusi oggi.

Tratto da:
http://www.wallstreetitalia.com/articolo.asp?art_id=706649

Appare evidente come la trasformazione della società avviene comunque, sia che lo Stato intervenga, sia che lo Stato non intervenga per determinare delle linee guida.

21 aprile 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento