LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

lunedì 28 settembre 2009

La corretta lettura del Salmo n. 2: Il re Messia



Per capire il Libro dei Salmi è necessario tradurre il senso reale del salmo. Le azioni che indica, le sue implicazioni sociali.

--


Salmo N. 2

Il re messia

Perché i popoli cercano la libertà
Perché i popoli vogliono uscire dal giogo del dio padrone?
Insorgono gli uomini coraggiosi
E gli artisti dipingono grandi spazi
Senza un padrone e il servo del padrone:
“Spezziamo le catene del dio padrone,
Abbattiamo le sbarre della prigione!”
Se ne ride chi usa le camere a gas
Il dio padrone schernisce chi vorrebbe la libertà per i suoi figli.
Il dio padrone del campo di sterminio parla loro con ira,
li minaccia con le camere a gas.

Dice lo schiavo al dio padrone:
“Io l’ho costruito, mio padrone,
sul Sion mio santo monte”.
Annunzierò il decreto del mio padrone.
Il mio padrone mi ha detto: “Tu sei mio figlio
Io oggi ti ho generato.
Chiedi a me, ti darò in possesso le persone trasformate in schiavi.
Ti darò in dominio i confini della terra.
Ti divertirai a macellare le persone, trasformate in schiavi,
con scettro di ferro; come vasi d’argilla le frantumerai.”

E ora, sovrani, siate saggi: diventate schiavi!
Giudici, istruitevi, non cercate Giustizia,
Servite il dio padrone con timore e tremore.
Esultate nel servire il vostro dio padrone.
Che non si sdegni di voi e voi non perdiate la vita.
Improvvisa divampa il suo desiderio di campi di sterminio.
Beato chi farà funzionare per lui le camere a gas.

Spesso, nelle traduzioni mancano il “significato di senso”, ciò che significano le frasi e le parole.
Nel Libro dei Salmi si descrive la parola e il desiderio del dio degli ebrei e dei cristiani. Ratzinger stesso non ha esitato a citare la “saggezza” dei salmi.
Per riuscire a capire il Salmo n. 2 è necessario tradurlo nel significato che hanno le frasi e le parole, altrimenti si finisce per identificarsi col dio padrone e si finisce per distruggere la società civile e la Costituzione della Repubblica.


28 settembre 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento