LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

giovedì 8 aprile 2010

Parlare di pedofilia cattolica: cosa successe nel 1997 e cosa succede nel 2010


Parlare di pedofilia dei sacerdoti della chiesa cattolica, appare quanto mai attuale.
Nella trasmissione televisiva delle Iene, ieri, i giornalisti hanno mostrato, documentandolo con un filmato, l’approccio sessuale molesto di un sacerdote su un ragazzo che si era prestato a svelare le intromissioni nella sfera sessuale del prete cattolico durante una confessione.

Qualcuno si sta chiedendo: la chiesa cattolica ha chiesto “perdono”, perché ora si sta chiudendo a riccio?
Perché la chiesa cattolica non collabora con le autorità civili per fare pulizia al suo interno?

Le spiegazioni sono abbastanza banali.

La prima cosa da dire è questa: proviamo a fare un parallelo fra la situazione attuale e il 1997.
Perché il 1997?
Perché fu un anno di passaggio nelle vicende della pedofilia.

http://www.stregoneriapagana.it/pedofilia1997_2010.html

La chiesa cattolica tuonava contro i pedofili; coloro che rapinavano i bambini.
Nello stesso anno veniva portata all’attenzione dell’opinione pubblica l’attività di pedofilia della chiesa cattolica scoprendo che le Istituzioni avevano protetto i sacerdoti cattolici con una feroce omertà.
Nel 1997 ci si interrogava sulle cause dell’attività di pedofilia. La chiesa cattolica non era ancora intervenuta per fermare il dibattito, come oggi. Così scopriamo delle riflessioni interessanti, fuori dall’attualità della cronaca, ma capaci di spiegare l’attualità della cronaca:

http://www.stregoneriapagana.it/riflessionipedofilia.html


Ed è in un contesto teologico-dottrinale che si può comprendere il motivo con cui la chiesa cattolica bolla le pretese degli ex ragazzi stuprati come un “chiacchiericcio”. Quanto Wojtyla pensava di accusare gli “altri” di attività pedofila e la chiesa cattolica non era ancora stata scoperta e lui sperava che mai fosse scoperta la profondità della pedofilia e della pederastia praticata dalla chiesa cattolica, tuonava ed inveiva come un ossesso indemoniato. Ora che le vittime chiedono giustizia alla chiesa cattolica, questa le guarda con disprezzo e bolla le loro pretese come un “chiacchiericcio”.

http://www.stregoneriapagana.it/pedofiliachiacchiericcio.html

Fare un confronto fra il 1997 e il 2010 nei vari atteggiamenti dei cattolici quando censurano gli “altri” e quando giustificano sé stessi, è molto istruttivo.

Per questo lavoro ho dovuto modificare tutta la pagina indice che parla della distruzione dell’uomo ad opera dei cristiani:

http://www.stregoneriapagana.it/infamia.html

Ci vorrà ancora parecchio perché io riesca a concludere il cambiamento, ma è necessario per il tentativo di fornire alla società civile mezzi sufficienti per difendersi dalle aggressioni cristiane.
08 aprile 2010
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento