LA VERITA'

La verità si divide in "verità di fede" e "verità di tortura". Della verità pura e semplice non frega niente a nessuno.

martedì 6 luglio 2010

Prete cattolico sorpreso con la ragazzina. I "fedeli", soliti ipocriti: "Non ci posso credere"


E che, c’erano dubbi?
Colto in flagranza di reato e nemmeno arrestato.
I privilegi dei preti cattolici.
Riporto la notizia:

IL CASO
Sacerdote adesca minore
via chat e ne abusa
Sorpreso in Tangenziale in auto con una liceale. Al momento è stato denunciato a piede libero per violenza sessuale in danno di minori. Secondo gli investigatori si sarebbe finto un professore e così sarebbe riuscito ad avvicinare la quindicenne
Un sacerdote è stato sorpreso in Tangenziale a Napoli, mentre in auto consumava un rapporto sessuale con una liceale di 15 anni, adescata via chat. La ragazza non sapeva di trovarsi con un sacerdote: si tratta di M.D.M., che da religioso opera a San Giorgio a Cremano, nel Napoletano, e che per ora è stato denunciato a piede libero per violenza sessuale in danno di minori. Nell'auto dell'uomo è stato trovato anche l'abito talare. Il prete, sotto la quarantina, aveva corteggiato la ragazzina per mesi, sostenendo di essere un professore - questo è quello che ha raccontato la quindicenne - e diventando un punto di riferimento per lei, figlia di genitori separati, con qualche problema nel relazionarsi ai coetanei. Ieri è stato sorpreso sul fatto dalla Polstrada di via Cinthia, e identificato."Credevo fosse mio amico - ha detto la minorenne all'assistente sociale con cui si è confrontata dopo la denuncia prima di essere riaffidata alla madre - non immaginavo fosse un prete". Intanto le indagini continuano, con la perquisizione della casa dell'uomo.Incredulità fra i fedeli di San Giorgio a Cremano. "Siamo sorpresi". "Siete sicuri che è lui? Non posso crederci" dice un fedele. "Sono sorpreso ed è difficile commentare quando lo conosci... mi risulta che abbia organizzato di recente una festa parrocchiale - dice un conoscente - . Siamo però in una epoca di caccia al prete". "Lo conosco come impegnato con i giovani, nelle parrocchie cittadine e non voglio se ne faccia una caccia all'untore" aggiunge all'Ansa un altro conoscente, anch'egli cittadino di San Giorgio.

(06 luglio 2010)

Tratto da:
http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/07/06/news/sacerdote_adesca_minore_via_chat_e_ne_abusa-5420814/?ref=HREC2-3

Forse sta diventando sempre più difficile agire in oratorio.
“E’ tanto una brava persona!” dicono i seguaci della religione cattolica.
E domani, che cosa ci aspettiamo?
E ora, che cosa sta accadendo che non sappiamo?
La chiesa cattolica è una fogna. Sia dal punto di vista morale che dal punto di vista sociale. Il Sig. Giorgio Napolitano farebbe bene a difendere i principi Costituzionali contro il terrore e l’orrore cattolico anziché manifestare la sua simpatia per chi violenta bambini come Ratzinger. Sarebbe bene che il Sig. Giorgio Napolitano si ricordasse che il delitto di partecipazione morale non è attribuibile solo alle persone che vogliono giustizia, ma ai criminali che pretendono l’impunità dei feroci reati commessi.

06 luglio 2010
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento